Logo del sito "Tolte dal Cassetto"

Finestre fotografiche su Liguria e Toscana

Foce del Magra

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP

 
 
Il mensile "CLIC - Fotografiamo Insieme" del luglio 1969 - Copertina e servizio sulle immagini delle vacanze

PRIMA PAGINA

<<

Archivio di grandi eventi
nazionali ed internazionali,
inchieste, reportages su
quotidiani e riviste celebri

 

FINESTRE APERTE
SUL TERRITORIO

Elenco puntato - Genova  GENOVA

Il capoluogo della Liguria
ha il centro storico più grande
d'Europa. Nel 2004 è stata la
"Capitale Europea della Cultura"...

Elenco puntato - Euroflora  EUROFLORA

In primavera, ogni 5 anni,
alla Fiera di Genova va in scena
lo spettacolo dei fiori per eccellenza.
I giardini più belli del mondo...

Elenco puntato - Via Francigena  VIA FRANCIGENA

Col Giubileo del 2000 è stata
definitivamente rivalutata
la via di Sigerico, che i pellegrini
percorrevano a piedi fino a Roma,
in segno di pentimento...

Elenco puntato - Parco del Magra  PARCO DEL MAGRA

A Gennaio 2008 il Parco Naturale
Regionale del Magra è il territorio
eco-certificato più esteso d'Europa...

Elenco puntato - Golfo della Spezia  GOLFO DELLA SPEZIA

Tra la punta di Portovenere e il Capo Corvo si apre una delle più profonde insenature di tutto il litorale occidentale italiano, declamata nei versi di illustri poeti e nella quale è incastonata La Spezia, città sede di porto militare e mercantile, che oggi è anche punto di attracco per le navi da crociera...

Elenco puntato - Le Cinque Terre  LE CINQUE TERRE

Cinque borghi marinari il cui destino è sempre stato storicamente legato alla terra e all'agricoltura piuttosto che alla pesca. Un paradiso naturale della Liguria che nel 1997 è stato inserito dall'UNESCO tra i Patrimoni Mondiali dell'Umanità...

Elenco puntato - La Val di Magra  LA VAL DI MAGRA

Nobili, vescovi, mercanti e pellegrini
lungo l'asse della Via Francigena.
Culture differenti per storia e tradizioni,
nei secoli, si sono sovrapposte
e hanno permeato il territorio con
i segni del loro passaggio...

Elenco puntato - La Val di Vara  LA VAL DI VARA

La "Valle dei borghi rotondi"
è anche conosciuta come
la "Valle del biologico" per le sue
produzioni agricole ottenute con
metodi antichi e naturali.
Varese Ligure nel 1999 è stato il
1° comune ecologico d'Europa...

Elenco puntato - La Lunigiana  LA LUNIGIANA

La "Terra della Luna", in Italia,
ha la più alta concentrazione di
antichi castelli. Se ne contano
circa 160. Alcuni sono bellissimi e perfettamente conservati...

 
 
 
 

Fotografie © GIOVANNI MENCARINI

 

Sfondi per desktop

  BOCCA DI MAGRA - Notturno del porticciolo turistico

Porticciolo di Bocca di Magra

  AMEGLIA - La spiaggia di Fiumaretta

La spiaggia di Fiumaretta

  AMEGLIA - Spettacolo pirotecnico alla foce del Magra

Spettacolo pirotecnico

 
La spiaggia di Fiumaretta
AMEGLIA - Accesso al mare della spiaggia di Fiumaretta
PIANETA ACQUA
L'acqua è vita
Evitare gli sprechi
Risorse mondiali
Consumi nel mondo
Consumi in Italia
Acqua e clima
Acque salutari
 
Il borgo di Ameglia
 

Blocco Notes

Bandiera Blu dal 2009
L'inserimento della spiaggia di Fiumaretta nella lista delle migliori località rivierasche d'Italia promossa dalla FEE (Foundation for Environmental Education) risale al maggio 2009. In base ai criteri internazionali di giudizio, anche il porticciolo turistico di Bocca di Magra era stato insignito della "Bandiera Blu" (poi perduta nel 2015).
Questo riconoscimento è un premio all'operato delle amministrazioni comunali rivierasche nella gestione delle tematiche ambientali, con particolare riferimento alla salvaguardia dell'ecosistema marino. La Bandiera Blu viene assegnata ogni anno sulla base di un'approfondita analisi che prende in esame non solo i parametri dettati dall'organizzazione FEE internazionale (relativi alla qualità delle acque di balneazione, alla gestione ambientale, ai servizi e sicurezza delle spiagge, e all'educazione ambientale), ma anche criteri di gestione sostenibile del territorio relativamente a: certificazione ambientale, depurazione delle acque reflue, raccolta differenziata dei rifiuti, iniziative ambientali, turismo e pesca professionale.
E' stata così premiata la politica ambientale del Comune di Ameglia che dal 2003 aveva messo in atto alcuni interventi alla foce del Magra per ammodernare il porto fluviale (ultimato nel 2006) e contrastare l'erosione del litorale marino. La zona ha come sfondo il meraviglioso panorama offerto dalla catena montuosa delle Alpi Apuane, i cui rilievi dalle vette aguzze presentano un'altezza variabile tra i 1.500 e i 1.946 metri di altezza slm.
Non bisogna dimenticare che nel Comune di Ameglia si trova un'altra incantevole località collinare di villeggiatura - Montemarcello - che è stato classificato come uno dei
"Borghi più belli d'Italia".
E' doveroso inoltre rimarcare che nella classifica mondiale delle Bandiere Blu una spiaggia su dieci è italiana.
Nel 2020 le spiagge liguri salgono a 32 - Fiumaretta confermata
La Liguria continua ad essere la regione italiana più premiata e porta a 32 il numero delle sue spiagge di qualità. Nella speciale classifica elaborata dalla FEE al secondo posto figura la Toscana (20) seguita al terzo dalla Campania (19). A livello nazionale le Bandiere Blu salgono di 12 unità, attestandosi a quota 195.
La nostra regione mantiene il primo posto anche nei riconoscimenti che vanno ai porticcioli turistici (75 in totale), saliti a 14 con l'ingresso di Cala Cravieu a Celle Ligure e della Vecchia Darsena a Savona.
Di seguito l'elenco delle spiagge spezzine Bandiera Blu 2020:
Framura (Fornaci - al confine con Deiva Marina, La Vallà-Apicchi), Bonassola, Levanto (Ghiararo, La Pietra e Casinò), Lerici (Lido, San Giorgio, Eco del Mare, Fiascherino, Baia Blu, Colombo), Ameglia (Fiumaretta).
Nel 2019 Fiumaretta raggiunge le undici presenze consecutive
Nel 2019 sono salite a 30 le spiagge della Liguria che possono fregiarsi del prestigioso vessillo, tre in più rispetto allo scorso anno. I lidi new-entry sono Imperia, Riva Ligure e Sanremo, tutti nel ponente della Regione. Nella classifica degli arenili più prestigiosi compare sempre Fiumaretta, giunta all'undicesima presenza consecutiva.
A livello nazionale sono saliti a 183 i Comuni premiati, per un totale di 385 spiagge e 72 approdi turistici. Sono aumentate anche le bandiere attribuite alle località lacustri, arrivate quest'anno a 17.
Nella graduatoria nazionale la Liguria è sempre al top e distanzia notevolmente la Toscana, (al secondo posto con 19 presenze) e la Campania (terza con 18 località).
Grafica titolo testo  Un tempo ci passavano le "pescine"

Ai primi del Novecento i pescatori della foce del Magra operavano con la tecnica del rezzaglio o giacco, disponendo le loro barche a cerchio ed effettuando dei lanci cadenzati. Il pesce che sfuggiva ad un tiro finiva per incappare nella rete gettata dalla barca vicina. Con i rezzagli, le nasse, le reti a strascico ed altri sistemi i pescatori di Bocca di Magra facevano abbondanti catture che andavano ad alimentare i mercati dei centri vicini.
Il pesce veniva prelevato dalle donne del paese, le "pescine", che lo smerciavano in varie località della Val di Magra dopo averlo trasportato con delle pesanti ceste sulla testa. A volte queste venditrici ambulanti si facevano traghettare con le barche sulla sponda di Fiumaretta e poi percorrevano a piedi la spiaggia per raggiungere Marina di Carrara. Lì prendevano il tram per il tratto conclusivo fino al mercato di Carrara.
Quando le catture erano particolarmente abbondanti il pesce - con l'ausilio di carri presi a noleggio - veniva trasportato anche alla stazione ferroviaria di Luni dalla quale partiva in direzione del mercato di Firenze.

 
Nel 2018 decimo vessillo per Fiumaretta, Liguria sempre prima
Il turismo di qualità contraddistingue ancora una volta la Liguria che mantiene il primo posto in classifica per numero di vessilli conquisati (27) confermando che le sue coste e le sue spiagge sono un'eccellenza del panorama nazionale. Una menzione particolare va al litorale di Moneglia (Centrale / La Secca / Levante), in provincia di Genova, dove la Bandiera Blu sta sventolando da 30 anni consecutivi. Un bel primato di cui andare fieri.
La provincia ligure che ha conquistato più attestati di qualità è quella di Savona. In provincia della Spezia la spiaggia di Fiumaretta (comune di Ameglia) ha ottenuto la Bandiera Blu per la decima volta consecutiva.
A livello nazionale le Bandiere Blu sono in costante aumento: i comuni vincitori sono passati dai 163 dello scorso anno ai 175 attuali, per un totale di 368 spiagge. Anche i porticcioli turistici hanno fatto un piccolo passo in avanti toccando quota 70. Nella classifica regionale al secondo posto figura sempre la Toscana (19 Comuni) mentre al terzo sale a sorpresa la Campania (18 Comuni) che scalza dal podio le Marche.
Nel 2016 la Liguria è saldamente in testa alla classifica regionale
La spiaggia di Fiumaretta ha visto l'ennesima riconferma, arrivando all'8° vessillo consecutivo. Nella graduatoria delle spiagge "promosse" compaiono anche Lerici (17ma volta consecutiva), Framura e Levanto, new-entry ligure del 2016 assieme a Ceriale in Provincia di Savona.
Nell'elenco dei porticcioli la Provincia della Spezia e presente con il Porto Lotti della Spezia, la Marina di Portovenere e il Porto Mirabello, che fu una new entry del 2014. Rimane ancora escluso dal riconoscimento FEE il porticciolo di Bocca di Magra, uscito nel 2015.
Nel 2016 la Liguria capeggia sempre la classifica regionale, portando a 25 le sue spiagge. Al secondo posto la Toscana, che si fregia di 19 vessilli grazie alla new-entry di Massa. Mantiene la terza posizione la regione Marche con 17 spiagge.
La Liguria è sempre in testa anche nella classifica dei porticcioli (14), su un totale di 66 a livello nazionale. In tutto i comuni italiani premiati sono risultati 152 (5 in più del 2015), per complessive 193 spiagge (13 in più delle scorso anno).
Grafica titolo testo  Eolo Germi, il pilota di Fiumaretta

L'ultimo pilota del Magra si chiamava Giovanni Luigi Eolo Germi, nato il 29 aprile del 1881 e deceduto il 12 settembre del 1974. Abile navigatore, quando il padre Carlo si ammalò decise di lasciare l'acqua degli oceani per ritirarsi nel piccolo mondo alla foce del Magra trasferendosi stabilmente a Fiumaretta dove comprò una casa e aprì una trattoria che tuttora offre ospitalità, anche come locanda.
Continuò così le tradizioni di famiglia, pescando con il rezzaglio, andando incontro ai velieri in mare e guidandoli al sicuro dentro la foce del fiume attraverso i due canali navigabili esistenti all'epoca. Le acque placide del Magra costituivano un luogo ideale di sosta per i "navicelli" che, tra la metà dei primi dell'Ottocento e i primi decenni del Novecento, erano adibiti al trasporto dei blocchi di marmo estratti dalle cave di Carrara e della Versilia. Per quelli che rientravano da porti stranieri sulle sponde del fiume era presente un posto doganale per il controllo delle merci.
Eolo era una persona pratica, che conosceva tutti i segreti del Magra, le correnti, i fondali, le secche. Già da ragazzo, nel 1893, aveva aiutato il padre Carlo nel portare a ridosso del fiume lo yacht dell'Imperatrice di Germania (la madre di Guglielmo II), la quale voleva visitare il Monastero di Santa Croce del Corvo, dove aveva soggiornato anche Dante Alighieri.
Come recita un murales a forma di pergamena - posto nei pressi di quella che oggi è la locanda "Il Pilota" - per questo servizio occasionale la famiglia Germi ricevette dopo due mesi un compenso di 200 lire. L'imperatrice si fermò anche a pranzo ed ebbe così modo di gustare il rinomato branzino alla "Sans Façon" (dal soprannome del nonno Luigi) cotto su braci di tralci di vite ed aromatizzato con acini di uva verde, sulla cui bontà dispensò molti complimenti.
Verso la fine degli anni Venti del Novecento i navicelli del marmo cominciarono a diminuire per poi sparire del tutto: la marineria velica imboccò la strada del tramonto e la barchetta del Germi divenne inutile. Ma il vecchio marinaio, l'amico dei velieri, non smise mai di remare. Sulla soglia dei novant'anni usciva ancora lungo il fiume con la sua imbarcazione per poi spingersi in mare aperto, a testimonianza di un'epoca leggendaria che gli era rimasta sempre nel cuore.

 
Nel 2015 sale a 23 il numero delle spiagge premiate in Liguria
Nel 2015 la Liguria ha portato a 23 le spiagge premiate e continua a capeggiare la classifica regionale. Alle conferme del 2014 si sono aggiunte le new entry di Taggia (IM), Borghetto Santo Spirito(SV) e Santa Margherita Ligure (GE). Al secondo posto rimane la Toscana, che si attesta sul numero complessivo di 18; terza piazza per la Regione Marche, sempre a quota 17 come l'anno precedente.
I dati complessivi parlano di 11 bandiere in più rispetto al 2014, che portano il numero totale a 280, piazzate sui litorali di 147 comuni della Penisola (7 in più dello scorso anno).
La Liguria mantiene sempre il record dei porticcioli turistici premiati, risultando al primo posto della classifica regionale con 14 approdi (uno in meno rispetto al 2014 dopo l'uscita di Bocca di Magra); al secondo posto troviamo il Friuli Venezia Giulia con 11; seguono Campania e Sardegna con 8.
Nel 2014 ennesima conferma per Fiumaretta e Bocca di Magra
Nel 2014 la Liguria è ancora la Regione col più alto numero di spiagge premiate (20).
Alla mancata riconferma di Camporosso e Sanremo hanno fatto seguito le new entry di Pietra Ligure (SV) e Santo Stefano al Mare (IM). Passa al secondo posto la Toscana che mantiene tutte le località 2013 ed aggiunge Marciana Marina (LI), attestandosi sul numero complessivo di 18. Scende al terzo posto la Regione Marche, a quota 17 dopo aver perso la spiaggia di Porto Recanati.
I dati complessivi parlano di 21 nuove bandiere (5 in più del 2013) che portano il numero totale a 269, piazzate sui litorali di 140 comuni della Penisola (5 in più dello scorso anno).
Come detto più sopra, la Liguria detiene anche il record dei porticcioli turistici premiati, capeggiando la classifica regionale con 15 approdi.
Grafica titolo testo  La Fiumaretta della famiglia Fabbricotti

Il tratto navigabile del Magra è oggi un porto fluviale attrezzato con moderne tecnologie, darsene, rimessaggi e cantieri di riparazione per le imbarcazioni da diporto. Il gioiello di questo territorio è indubbiamente il porticciolo turistico di Bocca di Magra dotato di 256 posti barca e tutta una serie di servizi di qualità.
In epoca remota, le prime imbarcazioni da diporto che solcarono il fiume appartenevano ad un famoso personaggio di Carrara ovvero al grande industriale del marmo Carlo Fabbricotti. A Bocca di Magra l'imprenditore toscano era proprietario di terreni e casali, di un fastoso castello ed anche di un casotto, protetto da una piccola diga, che serviva come ricovero per le barche che lo stesso, i suoi familiari e i molti ospiti usavano per le gite in mare.
Il più grande e lussuoso di questi battelli era lo yacht "Gabriella", manovrato da marinai che indossavano una particolare divisa.
Verso la metà dell'Ottocento la famiglia Fabbricotti si adoperò per bonificare l'area denominata "La Seccagna" dando origine alla piana di Ameglia dove - nel 1855 - sorse il borgo di Fiumaretta.
Sul questo territorio si sviluppò subito anche una fiorente attività agricola culminata con l'istituzione della tenuta di Marinella e la costruzione di case coloniche necessarie all'insediamento di contadini e mezzadri. Nei primi anni del Novecento, in memoria del cavaliere del lavoro Carlo Fabbricotti a Marinella venne eretto un monumento opera dello scultore Alessandro Lazzerini.

 
Nel 2013 Fiumaretta e Lerici nel novero delle spiagge eccellenti
La Liguria porta a 20 le località che hanno ottenuto l'ambito riconoscimento (new entry per Framura e San Lorenzo al Mare) e si mantiene saldamente al comando della classifica regionale davanti alle Marche 18 (+2) e la Toscana 17 (+1). L'elenco della FEE (Fondazione per l'educazione ambientale) vede la riconferma di ben l'86% delle spiagge 2012. Tra queste, mantengono il loro status di eccellenza Fiumaretta e Lerici. Complessivamente le spiagge Bandiera Blu 2013 sono salite a 248, mentre i porticcioli turistici hanno registrato l'incremento di un'unità (da 61 a 62). In provincia della Spezia ancora premiati gli approdi di Bocca di Magra, Marina di Portovenere e Porto Lotti.
Le Bandiere Blu sono issate in 135 comuni italiani che adottano una gestione sostenibile del territorio e che hanno superato rigidi criteri selettivi. Non basta infatti che le spiagge abbiano acque e sabbia pulite perché vengono presi in considerazione anche i sistemi di sicurezza, le attrezzature, la presenza di cartelli informativi del territorio, la presenza di personale adeguato e i servizi di pronto soccorso.
Nel 2012 alla Liguria 18 vessilli - Sanremo spiaggia new entry
Le pagelle della ventiseiesima edizione di Bandiera Blu premiano ancora la Liguria che consolida ulteriormente il suo primato nella classifica regionale, passando da 17 a 18 spiagge, in virtù della new entry Sanremo. Il secondo posto della classifica è ancora ad appannaggio di Toscana e Marche (16 spiagge), seguite dall'Abruzzo con 14.
Complessivamente i comuni che possono fregiarsi dell'ambito riconoscimento sono saliti a 131, mentre le spiagge che rispondono ai requisiti richiesti dalla Fee sono 246, tredici in più rispetto al 2011. In Provincia della Spezia, Fiumaretta (comune di Ameglia) e Lerici continuano a figurare nel panorama delle eccellenze rivierasche italiane, così come tra gli approdi turistici (61 in tutto, due in meno del 2011) troviamo Bocca di Magra (comune di Ameglia), Marina di Portovenere e Porto Lotti, che hanno superato - anche nel 2012 - i rigidi criteri selettivi applicati nell'analizzare le varie territorialità marine.
Nell'elenco non figurano più Rimini (Emilia Romagna) e Fiumefreddo (Sicilia). Le nuove spiagge invece sono 7: Monopoli (Puglia); Melissa (Calabria); Anacapri (Campania); Petacciato (Molise); Palau (Sardegna); Ventotene (Lazio); Sanremo (Liguria), il che conferma un trend di crescita, soprattutto nel Sud Italia.
Fonti:
Album della Spezia - a cura di Giorgio Batini - La Nazione di Firenze;
Insieme in Liguria a cura della Regione Liguria;
Speciale Turismo La Spezia - Il Secolo XIX;
Dal Magra al Serchio - Guida turistica a cura di Romano Bavastro;
La Liguria - Istituto Italiano Edizioni Atlas Spa;
Ente Parco di Montemarcello-Magra-Vara.
Elenco puntato data - Ultime variazioni / Last changes  Ultime variazioni il 25 Giugno 2020 / Last changes on June 25th 2020
 

Close Up

Fotografie, eventi, turismo,
storia e news del territorio...

  Cicloturismo nella Lunigiana Storica

Manuale del cicloturista
Per la realizzazione delle immagini presentate in questo sito gli spostamenti sul territorio della Lunigiana storica sono stati effettuati con una bicicletta. In questa piccola guida sono state perciò condensate varie esperienze logistiche e tecniche derivanti dall'utilizzo turistico di questo mezzo di locomozione...

Grafica elenco puntato link

Dove scorre il fiume Magra
Una cartina con note mostra il
territorio, un tempo abitato dai
bellicosi Liguri Apuani, attraversato dal fiume Magra e dalla Via Francigena...

Grafica elenco puntato link

Natura del Parco del Magra
L'ambiente umido del Magra è considerato come territorio faunistico per la sosta e lo svernamento di numerose specie avicole. Ad Arcola, nel bosco ripariale di San genesio, è operativa dal 2009 un'oasi della LIPU...

Grafica elenco puntato link

La pesca col rezzaglio
La pesca col rezzaglio è un metodo molto antico che ha sempre trovato vasta applicazione alle foci dei fiumi perché, notoriamente, sono molto pescose...

Grafica elenco puntato link

Il Canale Lunense
Inaugurato nel maggio 1930, prende acqua dal fiume Magra, nei pressi di Isola di Caprigliola, ed è la più importante opera idraulica ad uso irriguo della vallata. Le sue sponde vengono oggi utilizzate per lo scorrimento di una pista ciclabile...

Grafica elenco puntato link

Ex Ceramica Vaccari
Il comprensorio della fabbrica è un prezioso esempio di civiltà industriale di fine Ottocento e rappresenta un pezzo di storia fondamentale per Santo Stefano Magra e per tutta la Provincia della Spezia. Le aree recuperate vengono oggi dedicate all'arte, allo spettacolo, alla cultura...

Grafica elenco puntato link

Sentieri della Via Francigena
Una cartina del CAI traccia
i sentieri storici della
Via Francigena tra Aulla e
Sarzana, che sono
nuovamente percorribili dopo
essere stati ripuliti e segnalati...

Grafica elenco puntato link

Il Castello della Brina
Dopo lunghe e meticolose ricerche archeologiche è stata recuperata e resa accessibile l'area dove sono conservati i resti di questo antico maniero, posizionato sul sentiero di monte della Via Francigena, tra Ponzano Superiore e Falcinello...

Grafica elenco puntato link

Liguri Apuani e Statue Stele
Le radici più profonde delle
comunità lunigianesi affondano
fino alle soglie della protostoria.
Mari e monti un tempo erano
occupati dalla bellicosa
popolazione dei Liguri Apuani...

Grafica elenco puntato link

Crollo del Ponte di Albiano
La mattina dell'8 aprile 2020 crollava sul letto del fiume Magra una struttura storica della viabilità spezzina e lunigianese. La fine annunciata da un boato assordante e da una grande nuvola di polvere...

Grafica elenco puntato link

Nubifragio del 25/10/2011
Un evento atmosferico di eccezionale portata ha dato luogo a forti precipitazioni nel Levante ligure e nell'alta Toscana. Come conseguenza, le esondazioni di canali, torrenti e fiumi hanno originato una vera e propria apocalisse...

Grafica elenco puntato link

Alluvioni in Liguria dal 1894
In Liguria i disastri legati al
maltempo sono determinati da
tanti fattori. Alluvioni e
devastazioni operate da corsi
d'acqua impazziti, violente
mareggiate e frane sono da
sempre una costante del territorio...

Grafica elenco puntato link
 
 
 
 

Ambienti della spiaggia

 
FIUMARETTA (Comune di AMEGLIA) - Imbarcazione a vela trainata sul litorale "Bandiera Blu"

Spiaggia di Fiumaretta

 
FIUMARETTA - Le acque antistanti la spiaggia sono molto apprezzate anche dagli appassionati di "kitesurf" (presenza di un campo scuola)

Kitesurf a Fiumaretta

 
TOLTE DAL CASSETTO - Finestre fotografiche su Liguria e Toscana
19037 Santo Stefano di Magra - LA SPEZIA  IT
   

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP