CASTELLO di CARRO - Lapide in memoria del Santo Antonio Maria Gianelli
 
 
Val di Vara
01 02 03 ... ... ...
 
Grafica elenco puntato  Carro e frazioni
•  Il Santo Gianelli a Castello
•  Il Santuario di Cerreta
Grafica elenco puntato  Maissana e frazioni
Grafica elenco puntato  Zignago e frazioni
Grafica elenco puntato  Alta Via dei Monti Liguri
 
Grafica per elenco puntato link  La valle ecologica
Grafica per elenco puntato link  Altre note sul Santo Gianelli
Grafica per elenco puntato link  Borghi rotondi e sport fluviali
 
NOTE:  Il Santo Antonio Maria Gianelli è il patrono della Val di Vara. Nato nella frazione Cerreta di Carro, il 12 aprile del 1789, dal 1795 iniziò a frequentare la scuola istituita dal prevosto di Castello. Tutti i giorni, dalla sua dimora, compiva a piedi il tragitto di andata e ritorno (circa 10 chilometri in tutto). Un grande sacrificio, tenuto anche conto del fatto che la strada non era certamente quella asfaltata di oggi. Terminato questo ciclo di studi, i suoi genitori non avevano i mezzi per farlo continuare. All'epoca il padre lavorava come mezzadro presso la ricca proprietaria terriera Nicoletta Assereto in Rebisso. La signora si offrì di aiutarlo e, nel 1807, accolse il figlio nella sua casa di Genova per poi iscriverlo al seminario. Nel maggio del 1812, grazie ad una dispensa papale (non avendo ancora compiuto 24 anni), Gianelli fu ordinato sacerdote nella Chiesa di Nostra Signora del Carmine in Genova.
 
CASTELLO - Lapide al Santo Gianelli
Altre:  01 02 03 04 05 ...
www.toltedalcassetto.it