Logo del sito "Tolte dal Cassetto"

Finestre fotografiche su Liguria e Toscana

ARCHIVIO NEWS

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP

2010

2011

2012

2013

INDICE ARCHIVIO NEWS

GENNAIO 2012

FEBBRAIO 2012

MARZO 2012

APRILE 2012

MAGGIO 2012

GIUGNO 2012

LUGLIO 2012

AGOSTO 2012

SETTEMBRE 2012

OTTOBRE 2012

NOVEMBRE 2012

DICEMBRE 2012

 

LA NAZIONE del 1° maggio 1986 - Esplode il reattore nucleare di Chernobyl: la nube atomica arriverà sull'Italia

PRIMA PAGINA

<<

Archivio di grandi eventi
nazionali ed internazionali,
inchieste, reportages su
quotidiani e riviste celebri

 

FINESTRE APERTE
SUL TERRITORIO

Elenco puntato - Genova  GENOVA

Il capoluogo della Liguria
ha il centro storico più grande
d'Europa. Nel 2004 è stata la
"Capitale Europea della Cultura"...

Elenco puntato - Euroflora  EUROFLORA

In primavera, ogni 5 anni,
 alla Fiera di Genova va in scena
lo spettacolo dei fiori per eccellenza.
I giardini più belli del mondo...

Elenco puntato - Via Francigena  VIA FRANCIGENA

Col Giubileo del 2000 è stata
definitivamente rivalutata
 la via di Sigerico, che i pellegrini
percorrevano a piedi fino a Roma,
 in segno di pentimento...

Elenco puntato - Parco del Magra  PARCO DEL MAGRA

 A Gennaio 2008 il Parco Naturale
Regionale del Magra è il territorio
eco-certificato più esteso d'Europa...

Elenco puntato - Golfo della Spezia  GOLFO DELLA SPEZIA

Tra la punta di Portovenere e il Capo Corvo si apre una delle più profonde insenature di tutto il litorale occidentale italiano, declamata nei versi di illustri poeti e nella quale è incastonata La Spezia, città sede di porto militare e mercantile, che oggi è anche punto di attracco per le navi da crociera...

Elenco puntato - Le Cinque Terre  LE CINQUE TERRE

Cinque borghi marinari il cui destino è sempre stato storicamente legato alla terra e all'agricoltura piuttosto che alla pesca. Un paradiso naturale della Liguria che nel 1997 è stato inserito dall'UNESCO tra i Patrimoni Mondiali dell'Umanità...

Elenco puntato - La Val di Magra  LA VAL DI MAGRA

Nobili, vescovi, mercanti e pellegrini
lungo l'asse della Via Francigena.
 Culture differenti per storia e tradizioni,
nei secoli, si sono sovrapposte
 e hanno permeato il territorio con
i segni del loro passaggio...

Elenco puntato - La Val di Vara  LA VAL DI VARA

La "Valle dei borghi rotondi"
è anche conosciuta come
la "Valle del biologico" per le sue
produzioni agricole ottenute con
metodi antichi e naturali.
Varese Ligure nel 1999 è stato il
1° comune ecologico d'Europa...

Elenco puntato - La Lunigiana  LA LUNIGIANA

La "Terra della Luna", in Italia,
ha la più alta concentrazione di
antichi castelli. Se ne contano
circa 160. Alcuni sono bellissimi e perfettamente conservati... 

 
 
 
 
EVENTI APRILE 2012
MASSA - Rassegna di enogastronomia

Dal 28 Aprile 2012

Al Castello Malaspina di Massa, dal 28 aprile all’1 maggio, si svolgerà la settima edizione di una rassegna-cult del movimento non profit, in difesa dei piccoli territori dell’enogastronomia italiana, che sarà consacrata al “naturale”, con incursioni tra la fauna del mare e del bosco...

Spino Fiorito
Le Piccole Grandi Italie del bicchiere
Come BIO comanda”: è il tema dominante di questa mostra-mercato biennale, che vedrà l’esposizione dei prodotti enogastronomici di oltre 100 aziende di Identità Immutate®.
Nella suggestiva location storica, l’agricoltura “senza chimica”, e non solo, sarà il clou della manifestazione-madre del movimento non-profit, voluto dall’Assessorato all’Agricoltura di Massa-Carrara e ideato nel 2002 dalla giornalista Rosanna Ercole Mellone per unire in una rete solidale piccoli territori italiani custodi di produzioni artigianali di qualità e poco conosciute. L’associazione, che, come di consueto, a fine aprile torna nel suo luogo d’origine (il Castello Malaspina), e la provincia capo-fila del progetto accoglieranno gli altri aderenti e ospiti illustri, tra cui Beppe Bigazzi (paladino della tipicità), per raccontare, discutere e fare programmi su tutto quanto ruota intorno al mondo del naturale. Al loro fianco, un partner con voce in capitolo: Lunigiana Amica, organizzazione della Coldiretti che promuove l’agricoltura locale e quanto di buono e di bello offre quest’area massese.
Durante i quattro giorni di Spino Fiorito, si succederanno, all’insegna del biologico, convegni e workshop, tra cui quello sotto l’egida del progetto transfrontaliero “Marte più”, di cui è capofila Grosseto e che comprende le province toscane e la Corsica. Nel percorso espositivo, tra gli stand, nelle sale e sugli spalti, da cui si gode un panorama mozzafiato che abbraccia le Apuane e il Tirreno, il pubblico troverà una novità: l”Angolo dei Vini Biologici di Massa-Carrara”, che permetterà di fare conoscenza, sotto la guida di eno-esperti, dei nuovi ed emergenti “nettari di Bacco” di lavorazione organica.
Al Castello, oltre alle consuete degustazioni gastronomiche, verranno proposti, in una particolare giornata dedicata, anche assaggi a base di pesce, proveniente da itticoltura locale, rispettosa dell’ambiente mare e dei suoi abitanti, ed elaborato dagli chef dell’A.C.M.C.-Associazione Cuochi Massa-Carrara, che fa parte della FIC-Federazione Italiana Cuochi ed è presieduta da Antonio Morelli.
Invece lunedì 30 aprile sarà riservato alla caccia, a misura dell’ecosistema e dal punto di vista faunistico, e al nuovo piano venatorio, su cui si esprimeranno esperti del settore.
La rassegna, che ogni volta conta circa 30.000 visitatori, anche quest’anno ospiterà vini nobili, come quelli locali Doc di Candia e dei Colli di Luni, l’Igp Val di Magra e gli analoghi di microaree di molte regioni, come Sicilia, Puglia e Liguria, accompagnati da rare bontà, quali il prosciutto crudo Igp di Norcia, la ricotta affumicata al ginepro della montagna abruzzese e l’olio extravergine d’oliva siciliano.
Come sempre, durante la manifestazione, verrà assegnato lo Spino Fiorito d’oro a un produttore, a un enologo e a un giornalista che si sono distinti per aver sostenuto la cultura del territorio in ambito nazionale e locale. A Spino Fiorito non mancheranno i momenti di spettacolo, dalle esibizioni degli sbandieratori ai cortei in costume storico, e le mostre artistiche, come quella del giornalista Antonio Mellone, già art-director del quotidiano milanese “Il Giorno”, che, in omaggio alla terra dei signori Malaspina, esporrà tele ispirate alla Lunigiana e ai cavalieri d’arme e d’onore.
Per maggiori informazioni contattare:
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA - Provincia di Massa-Carrara
Settore Agricoltura, Foreste - Via Marina Vecchia, 78 – 54100 Massa
Tel.: 0585/816573-574-575-566-567  /  Fax: 0585/816550  -  Web: http://portale.provincia.ms.it

Consuntivo della manifestazione:
Nonostante la pioggia battente, migliaia e migliaia di spettatori hanno affrontato salite e tornanti per il piacere di partecipare a Spino Fiorito. Le cifre sono da record: alla mostra-mercato biennale, sono state 36.000 le degustazioni ufficiali e almeno 4.000 quelle senza tagliando. I visitatori hanno avuto la possibilità di assaggiare non solo i vini ma anche le specialità di varie zone d’Italia, tra cui il gelato al lardo di Colonnata, i salumi di pecora d’Abruzzo, le mandorle pugliesi alla pizzaiola e al peperoncino, i vini biologici e i passiti da vitigni autoctoni locali.
Durante i quattro giorni al Castello, grande affluenza anche nella sala di Rappresentanza, sede di convegni, presentazioni di libri e della mostra di pittura di Antonio Mellone, dedicata ai cavalieri, alle statue stele e ai paesaggi delle Apuane.
Nella storica stanza, l’ultima mattina, si è tenuta la consegna dei premi Spino Fiorito d’Oro, da parte del presidente della Provincia Osvaldo Angeli e di Domenico Ceccotti, a un produttore, a un enologo e a un giornalista che si sono distinti per aver sostenuto la cultura del territorio in ambito locale e del Paese. A livello nazionale, il riconoscimento è stato assegnato a Marco Hagge, giornalista di Rai 3, all’enologo Fabio Ratto e all’imprenditore Dante Renzini.
Uno speciale Spino d’argento è stato attribuito al giovane poeta Andrea Grillotti, che, ispirato dall’atmosfera della kermesse ad alto tasso… di gradimento, ha concepito un vero e proprio poema: “Ode allo Spino Fiorito”.

 
VEZZANO LIGURE - Incontri letterari

Dal 3 Aprile 2012

L’entusiasmo con cui nel 2011 è stata accolta - nelle diverse frazioni del territorio del comune di Vezzano Ligure - questa rassegna letteraria, ha incoraggiato anche quest’anno l'amministrazione a presentare storie e donne attraverso lo sguardo di autrici e autori che hanno indagato con attenzione l’universo femminile.

Storie di donne, donne di storia

Vengono narrate vicende di donne, giovani o mature, che, con forza e fragilità, hanno affrontato, fino in fondo, momenti felici o dolorosi e sono raccontate storie che, attraverso parole e immagini, danno vita a tante protagoniste differenti tra di loro.

Calendario degli incontri di Aprile e Maggio:
Martedì 3 aprile - ore 17,30 - Centro Sociale di Bottagna
Thea Maria Parodi-Roncon presenta Dietro la porta chiusa (2000), Sulla soglia (2010), La memoria e il buio (2011)
In questa trilogia l’autrice delinea e approfondisce in chiave psicanalitica la personalissima storia di Loira, giovane donna affetta dalla sindrome da lutto, che cerca e difende strenuamente la propria identità minata da una patologia subdola e difficile da diagnosticare.
Giovedì 12 aprile - ore 17.30 - Canonica di Valeriano
Piero Montali presenta Sotto la superficie, Pilgrim, 2011
La piccola protagonista, Lucetta, è soggetta a sincopi e, per raccontare i numerosi viaggi compiuti durante le crisi, scrive un “diario di bordo” attraverso il quale l’autore tratta con delicatezza e, allo stesso tempo, profondità temi importanti e inaspettati del nostro vivere.
Giovedì 10 maggio - ore 17.30 - Canonica di Valeriano
Carmen Claps presenta Volo cieco (2011) di Thea Maria Parodi-Roncon
L’autrice ci rende partecipi del profondo trauma e delle dure conseguenze di una violenza sessuale attraverso la storia di una donna che ha fatto del proprio dolore, fisico e spirituale, un compagno di vita che la isola dal mondo circostante e dall’amore che potrebbe ricevere.
Introduzione a cura dell'Assessore alla Cultura Dott.ssa Paola Baldini
Per maggiori informazioni:
Biblioteca Civica "Mario Tobino" di Vezzano Ligure - Tel.: 0187-993129
 
GENOVA - Mostra presso Ellequadro

Dal 15 Aprile 2012

A Genova, presso Ellequadro a Palazzo Ducale - è stata inaugurata sabato 14 aprile alle ore 18,30 una mostra che presenta un nuovo filone della ricerca artistica di Andrea Piotto, giovane spezzino classe 1988, vincitore del "Premio Busta" all' ARTOUR-O il MUST Firenze 2012, dove il pubblico l'ha scelto tra tutti gli Artisti partecipanti. In virtù di questo riconoscimento, il mensile Free Press, veicolo per le nuove idee, i nuovi linguaggi, gli stili e i suoni della scena contemporanea gli permetterà di realizzare graficamente un poster che verrà inserito in abbinamento al numero di maggio e distribuito in 20.000 copie su tutto il territorio nazionale.

Ultra Speciem di Andrea Pi8
A Genova Andrea Piotto (Pi8) presenterà i suoi nuovi lavori, così descritti nel testo introduttivo del curatore della mostra Matteo Innocenti: "…derivati da un'inclinazione comprensiva ma non citazionista, gli oggetti sperimentali più recentemente proposti da Andrea Pi8, se valutati come prototipi tra architettura e design per future produzioni in serie rivelano un contatto con il Modernismo, se invece considerati nel loro aspetto inventivo palesano una fascinazione per quella linea che dal Nouveau Réalisme arriva fino al Neo-Dada. S'insinua così una contraddizione felice: l'utilità della "cosa" e nello stesso istante il piacere liberatorio di renderla un bell'assurdo. Dunque oltre il dato sensibile e visibile - ultra speciem - l'opera si apre a una dimensione singolare in cui le opposizioni possono coincidere, e l'immaginazione farsi guida alla conoscenza."
In parte sintesi del suo percorso artistico sino ad oggi e al tempo stesso finestra sulle ricerche future "Ultra Speciem" racchiude in sé la grande voglia di sperimentare media sempre diversi di Andrea Pi8, artista esuberante, creativo e al tempo stesso concreto. Tiziana Leopizzi responsabile di Ellequadro Documenti tratteggia così la sua figura: "Viaggiatore instancabile, curioso, appartiene a pieno titolo al neo-nato movimento del "Fairwinds" che, in sintonia con il concetto di glocalizzazione, ci conduce al di là del tunnel della globalizzazione che ci vorrebbe invece "normalizzati" in un messaggio appiattito e omologato".
Periodo della mostra: dal 15 aprile al 15 maggio 2012
Orari: dal martedì al sabato, dalle 15.00 alle 19.00. Su appuntamento è possibile l'istituzione di gruppi per visitare la mostra insieme all'autore.
Per maggiori informazioni contattare:
Valeria Barbera -  Ufficio stampa Ellequadro Documenti
Piazza Matteotti 44/46r - 16123 GENOVA Italy
Tel.: +39 0102474544  -  Web:  www.ellequadro.com
 
SANREMO - Fiera al Palafiori

Dal 20 Aprile 2012

A Sanremo è tutto pronto per la fiera interattiva dedicata al benessere e alla biocasa che si svolge al Palafiori di corso Garibaldi dal 20 al 22 aprile.
L’evento prevede la partecipazione di espositori provenienti da tutta Italia che, attraverso la presentazione di prodotti, conferenze ed esperienze pratiche, affrontano le diverse tematiche inerenti alla “vita eco”...

E' Benessere - "Eco Casa"
Benessere, olistica, bio, sostenibilità, risparmio energetico, energie rinnovabili
Da quest’anno, infatti, si aggiunge una grande area di interesse tematica: “Casa Eco Casa”, con l’obiettivo di proporre all’interno del centro espositivo tante soluzioni sul bio-benessere, l’ambiente ed il risparmio energetico.
Ecco quindi che, accanto agli oli essenziali, ai cosmetici naturali, ai prodotti per le unghie e per la cura della persona, si possono trovare proposte mirate all’educazione alimentare con prodotti per il dimagrimento, integratori alimentari ma anche gelato all'olio di oliva e pasticceria vegana.
Spazio anche alle Spa e ai centri benessere. E alle diverse proposte ecosostenibili inerenti al risparmio energetico e alla casa: impianti di climatizzazione, arredamento naturale, ergonomia, pavimenti in legno, finiture naturali, pannelli fotovoltaici, bioedilizia. Saranno presenti esperti di settore che sapranno consigliare ed accompagnare il visitatore a scegliere i materiali adatti alle diverse esigenze.
Non mancheranno proposte sulle nuove tecnologie volte al risparmio energetico attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili e alla salvaguardia dell’ambiente.
E incontri per imparare a volersi bene e per conoscere quegli strumenti necessari per prendersi cura della propria salute, per ottenere e mantenere il proprio peso forma, per capire i meccanismi che influenzano le nostre scelte, le nostre azioni e il nostro benessere. E la medicina quantica e lo yoga…

Inoltre, tornerà il maestro sonico Mauro Giulianini, conosciutissimo ed apprezzatissimo esperto del suono, già ospite di numerose trasmissioni televisive.
Insomma: “E’ Benessere” vuole esplorare ed evidenziare tutti gli aspetti legati ad una precisa scelta per la qualità della vita. Tocca quindi tutti gli aspetti di sensibilizzazione nei confronti del mondo in cui viviamo ed ospita quelle realtà che vi sono legate e che contribuiscono al miglioramento del quotidiano.

Ingresso libero
Orario: venerdì e sabato dalle 10 alle 23 e domenica dalle 10 alle 20
Per maggiori informazioni sugli agriturismo spezzini aderenti all'iniziativa contattare:
Sede Provinciale della CIA - TURISMO VERDE
Via Variante Cisa - Loc. Pallodola - 19038 SARZANA - Tel.: 0187-21998
 
SERAVEZZA - La salute nella nostra casa

30 Aprile 2012

Oggi sempre più spesso siamo portati a pensare che benessere all’interno delle nostre case significhi solo giusta temperatura e risparmio energetico.
La percezione di benessere però dipende da molti altri fattori, quali materiali, arredi, finiture, forme, colori, presenti... all’interno delle nostre abitazioni e da tutti quelli che sono i fattori di interazione esterna, sia di origine antropica che naturale tra i quali: campi elettromagnetici, onde radio, radon, composizione del suolo, situazione geologica ed idrogeologica.

Convegno di BioArchitettura
Palazzo Mediceo - Via del Palazzo - 55047 Seravezza (LU)
La percezione di benessere o meno che proviamo quando entriamo all’interno di uno spazio costruito, sia la nostra casa o l’ambiente di lavoro, è l’indicatore della presenza o meno di fattori di disturbo, i quali possono concorrere non solo alla percezione di sensazioni più o meno piacevoli, ma anche essere concausa di alcune patologie per il nostro organismo.
Un’analisi corretta di tutti i possibili fattori di interazione biofisica può aiutare ad individuare quelli che possono essere di disturbo e le eventuali soluzioni di mitigazione, attenuazione o eliminazione degli stessi.
Una progettazione consapevole degli spazi costruiti secondo i principi della geobiologia e della bioarchitettura realizzata con materiali naturali ed impianti in bioedilizia, porta ad un’alta qualità dell’involucro edilizio e quindi ad una reale percezione di benessere all’interno degli spazi costruiti.
La casa naturale è la casa dei cinque sensi, dove vista, gusto, olfatto, tatto, udito sono soddisfatti dalla natura dei materiali presenti, dalle forme, dai colori, dall’ambiente esterno. Abitare bene significa anche stare bene e quindi vivere bene.
Evento Pubblico creato da Viviana Deruto - Data di svolgimento: 30 aprile 2012
TOLTE DAL CASSETTO - Finestre fotografiche su Liguria e Toscana
 

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP