Logo del sito "Tolte dal Cassetto"

Finestre fotografiche su Liguria e Toscana

ARCHIVIO NEWS

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP

2010

2011

2012

2013

INDICE ARCHIVIO NEWS

GENNAIO 2011

FEBBRAIO 2011

MARZO 2011

APRILE 2011

MAGGIO 2011

GIUGNO 2011

LUGLIO 2011

AGOSTO 2011

SETTEMBRE 2011

OTTOBRE 2011

NOVEMBRE 2011

DICEMBRE 2011

 

IL TELEGRAFO del 21 agosto 1968 - Le truppe del Patto di Varsavia invadono la Cecoslovacchia

PRIMA PAGINA

<<

Archivio di grandi eventi
nazionali ed internazionali,
inchieste, reportages su
quotidiani e riviste celebri

 

FINESTRE APERTE
SUL TERRITORIO

Elenco puntato - Genova  GENOVA

Il capoluogo della Liguria
ha il centro storico più grande
d'Europa. Nel 2004 è stata la
"Capitale Europea della Cultura"...

Elenco puntato - Euroflora  EUROFLORA

In primavera, ogni 5 anni,
alla Fiera di Genova va in scena
lo spettacolo dei fiori per eccellenza.
I giardini più belli del mondo...

Elenco puntato - Via Francigena  VIA FRANCIGENA

Col Giubileo del 2000 è stata
definitivamente rivalutata
la via di Sigerico, che i pellegrini
percorrevano a piedi fino a Roma,
in segno di pentimento...

Elenco puntato - Parco del Magra  PARCO DEL MAGRA

A Gennaio 2008 il Parco Naturale
Regionale del Magra è il territorio
eco-certificato più esteso d'Europa...

Elenco puntato - Golfo della Spezia  GOLFO DELLA SPEZIA

Tra la punta di Portovenere e il Capo Corvo si apre una delle più profonde insenature di tutto il litorale occidentale italiano, declamata nei versi di illustri poeti e nella quale è incastonata La Spezia, città sede di porto militare e mercantile, che oggi è anche punto di attracco per le navi da crociera...

Elenco puntato - Le Cinque Terre  LE CINQUE TERRE

Cinque borghi marinari il cui destino è sempre stato storicamente legato alla terra e all'agricoltura piuttosto che alla pesca. Un paradiso naturale della Liguria che nel 1997 è stato inserito dall'UNESCO tra i Patrimoni Mondiali dell'Umanità...

Elenco puntato - La Val di Magra  LA VAL DI MAGRA

Nobili, vescovi, mercanti e pellegrini
lungo l'asse della Via Francigena.
Culture differenti per storia e tradizioni,
nei secoli, si sono sovrapposte
e hanno permeato il territorio con
i segni del loro passaggio...

Elenco puntato - La Val di Vara  LA VAL DI VARA

La "Valle dei borghi rotondi"
è anche conosciuta come
la "Valle del biologico" per le sue
produzioni agricole ottenute con
metodi antichi e naturali.
Varese Ligure nel 1999 è stato il
1° comune ecologico d'Europa...

Elenco puntato - La Lunigiana  LA LUNIGIANA

La "Terra della Luna", in Italia,
ha la più alta concentrazione di
antichi castelli. Se ne contano
circa 160. Alcuni sono bellissimi e perfettamente conservati...

 
 
 
 
EVENTI AGOSTO 2011
OSPEDALETTI - In ricordo di Fabrizio

13 Agosto 2011

Un Fabrizio De Andrè raccontato non tanto attraverso la sua vita, quanto tramite la simbologia delle sue parole: è questo il tema di uno spettacolo tratto dal libro “I fiori di Faber: dai diamanti non nasce niente” (edizioni Zem) di Claudio Porchia con prefazione di Pepi Morgia, che sarà presentato a Ospedaletti sabato 13 agosto nell’ambito delle manifestazioni estive promosse dal Comune.

Ricordi sbocciavan le viole...
La manifestazione si svolgerà in piazza San Giovanni a partire dalle ore 21.30 circa e comprenderà non solo musica ma anche suggestioni diverse, offrendosi come un viaggio intimo ed affascinante nella storia del cantautore genovese tutta incentrata
Copertina de "I Fiori di Faber" - Edizioni Zem sul linguaggio dei fiori, dei colori e dei profumi.
Lo spettatore potrà così apprendere particolari inediti di De Andrè, sconosciuti ai più. Come, ad esempio, scoprire che le rose fossero considerate troppo borghesi, e che i papaveri rossi fossero divenuti il simbolo della consolazione. Non a caso il fascio rosso di luce sul pubblico al termine de “La Guerra di Piero” risulta uno dei momenti più emozionanti dei suoi concerti.
Lo spettacolo, con la direzione artistica di Pepi Morgia, vedrà sul palco Christian Gullone, voce e chitarra, Valentina Di Donna voce narrante e l’autore del libro, Claudio Porchia.
Il Libro: Fabrizio De Andrè amava la natura di cui i fiori rappresentano un tratto della bellezza. Nei testi delle sue canzoni sono frequenti le citazioni floreali mai banali e sempre di grande valore simbolico. Questo libro vuole essere uno stimolo a riascoltare alcune sue canzoni utilizzando una chiave di lettura nuova: quella del linguaggio dei fiori, dei colori e dei profumi. Il risultato è un viaggio fra disegni colorati ed essenze insieme dolci e amare, a tratti deliziose o pungenti. Canzoni emozionanti, che evocano atmosfere eimmagini in grado ancora oggi di ispirare artisti e pittori. Le opere pubblicate sono state realizzate da disegnatori con differenti sensibilità e capacità tecniche, che, partendo dallo stesso testo, hanno raggiunto traguardi molto diversi fra loro.
L'ingresso allo spettacolo è gratuito
 
FORTE DEI MARMI - Incisioni e litografie

Dal 2 al 31 Agosto 2011

Un dialogo tra i lavori di Ugo Guidi e i grandi maestri del XX secolo presenti nella Donazione Merlini quali Carla Accardi, Enrico Baj, Carlo Carrà, Giorgio De Chirico, Giacomo Manzù, Marino Marini, Emilio Vedova... alla scoperta di inaspettate corrispondenze tematiche e stilistiche, ma anche di diverse soluzioni formali...

Da Peccioli a Forte dei Marmi
La collezione Incisioni e Litografie - Donazione
Vito Merlini incontra il Museo "Ugo Guidi"
La mostra, organizzata dalla Fondazione PeccioliPer, è allestita nel “Museo Ugo Guidi” (MUG) di Forte dei Marmi – Via M. Civitali 33 a Vittoria Apuana e sarà visitabile fino al 31 agosto, tutti i giorni dalle 17.30 alle 20.30, ad ingresso libero.
L'inaugurazione è prevista per martedì 2 agosto alle ore 21.30. Alla cerimonia interverranno: Umberto Buratti, sindaco di Forte dei Marmi - Silvano Crecchi, sindaco di Peccioli e Vittorio Guidi del Museo Ugo Guidi.
Intrattenimento musicale del maestro Roberto Cecchetti (violino).
In esposizione le opere dei seguenti artisti:
Giuseppe Viviani – Ugo Guidi – Marino Marini – Giorgio De Chirico
– Carla Accardi - Emilio Vedova – Mino Trafeli - Francisco Goya
– Giuliano Vangi – Arturo Carmassi – Ibrahim Kodra - Sebastian Matta
– Emilio Greco – Giacomo Manzù – Luigi Bartolini – Salvatore Fiume
– Enrico Baj – Domenico Cantatore – Carlo Carrà – Franco Gentilini
– Valerio Adami – Sandro Chia – Giò Pomodoro.
Col patrocinio de: Comune di Forte dei Marmi e Comune di Peccioli
Segreteria Organizzativa: Peccioli  -  tel. 0587-672158;  fax 0587-670831

Per maggiori informazioni:
MUSEO UGO GUIDI  - Via M. Civitali 33 - Forte dei Marmi
Audioguida gratuita: 800 390584  - 571

 
RADICOFANI e la Via Francigena

2 Agosto 2011

Giornata di studio il 2 agosto 2011 - Teatro Comunale - Ore 10,00
● Radicofani e la viabilità romipeta del medioevo in val d’Orcia  (Renato Stopani)
● Divagazioni su Radicofani nelle fonti odeporiche (Fabrizio Vanni)
● Gli spedali di Radicofani nel medioevo (Fausto Cecconi)
● Gli ospizi, le osterie e le taverne. L’ospitalità commerciale a Radicofani dal
   Medioevo all’età moderna (Patrizia Turrini)
Visita Guidata alla Posta Medicea
"Per Sanctum Quiricum, ac altum Radicofanum,
et deinde per Aquapendentem..."
Teatro Comunale  - Ore 16,30
● La Posta granducale di Radicofani. Avvio di un percorso di ricerca tra storia e
   architettura (Giuseppina Carla Romby)
● Per una storia urbana del borgo di Radicofani (Giovanna Casali)
● San Piero in Campo, Santa Trinità a Spineta, Monastero del Vivo: vallombrosani
   e camaldolesi in val d’Orcia (Marco Gamannossi)
● Spade forgiate dal vulcano. La terra di Radicofani nella letteratura (Luciano
   Bassini)
Piazzetta del Teatro – Ore 21,15
Musica nel ghetto..arpa e canto
Info a cura di:  www.centrostudiromei.eu
Per approfondimenti:  L'antico cammino dei pellegrini nella Valle del Paglia
 
SANREMO - Ceramiche in mostra

Dal 5 Agosto 2011

Per festeggiare il primo compleanno delle prestigiose Sale d'Arte del Nyala Suite Hotel di Sanremo dove, nel corso di un anno, sono state ospitate moltissime opere pittoriche che hanno ricevuto vasti consensi ed apprezzamenti, venerdì 5 agosto alle ore 19 verrà inaugurata la mostra del noto ceramista savonese Gian Genta

Où allez-vous, la belle?
Un'indagine nell’espressione dei volti delle giovani donne, nell’essenzialità dei volumi, nell’eleganza delle soluzioni decorative e nel taglio particolarissimo delle belle teste femminili così come, in genere, in tutta l’opera ceramica ove sempre è evidente un forte intento espressionistico che si traduce in forme raffinatamente arcaizzanti...
Assiduo frequentatore dei circoli e della mitica scuola artistica di Albissola fin dagli anni 60-70, dopo l’esordio alla quadriennale di Roma, Gian Genta vive a stretto contatto con i più grandi nomi dell’arte italiana con cui ha un rapporto di amicizia ma, al tempo stesso, di riservatezza e di rispetto, affascinato dalle differenti qualità, tra gli altri, di Sassu, Fabbri e Fontana. Ed è proprio in Aligi Sassu che Gian Genta si riconosce maggiormente per quel suo primitivismo incentrato sulla figura e per quella sua passionalità gestuale ed arcaica con cui Sassu infrange le regole della decorazione e della forma.
Nel 2002 esce la sua prima raccolta di immagini e pensieri, Fiori di Ortica, a cui dedica la copertina l'amico artista Giorgio Moiso; nel 2005 il secondo libro in versi ed aforismi Passato accanto  la cui copertina, un angelo in camicia di forza, vede l’intervento di Gianni Celano Giannici, artista con cui Gian Genta ha convissuto i migliori momenti culturali della Albissola di Lam, Fontana, Jorn, Sassu, Rossello, Fabbri, Salino, SiriSabatelli, Bonelli,  e di tanti altri ancora come il generoso Sandro Soravia che oggi lo ospita nel proprio atelier per la cottura delle sue ceramiche. Fondamentale è stata la sperimentazione con la creta presso l’atelier di Turi D’Albissola. Da qui le teste, i busti, le figure umane in ceramica smaltata a terzo fuoco, con quei volti che ricalcano quelli di statuette in soluzioni biomorfe e che sono al contempo critica e visione piena dell'umanità d'oggi.
La mostra è ideata e curata dal critico d'arte Giorgia Cassini e sarà visitabile fino al
5 settembre, tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle 19.00. Ingresso Libero
Per maggiori informazioni:
Nyala Suite Hotel - via Solaro 134 - Sanremo
 
BAJARDO - Nel ricordo di Rubino

Dal 7 Agosto 2011

Dopo il grande successo della scorsa edizione, l’amministrazione comunale di Bajardo promuove anche quest’anno un ricco programma di iniziative per ricordare la figura di Antonio Rubino, importante illustratore e disegnatore nato a Sanremo il 15 maggio 1880 e morto a Bajardo il 1° luglio 1964. Il calendario degli appuntamenti prenderà il via domenica 7 agosto, alle ore 17.30, con la posa della targa commemorativa del grande artista. A seguire, alle 18 circa, presso l’oratorio di piazza De Sonnaz, inaugurazione della mostra

"Il mondo di Viperetta"
dedicata al personaggio Viperetta di cui la casa editrice Scalpendi di Milano ha curato recentemente la ristampa anastatica della copia del libro pubblicato nel 1919. Qui il pubblico potrà ammirare le prime 8 tavole a colori di questa importante pubblicazione. La mostra è curata dal giornalista Claudio Porchia su gentile concessione della casa editrice Scalpendi di Milano e resterà aperta fino al 12 agosto. Domenica 14 agosto, alle ore 18, sempre presso l’oratorio di piazza De Sonnaz, è prevista la proiezione del cartone animato“Il Paese dei Ranocchi” realizzato da Antonio Rubino nel 1941 e gentilmente messo a disposizione dalla nipote, Antonietta Rubino Cutini.
Il programma si chiuderà domenica 21 agosto, alle ore 17, con la presentazione della ristampa del libro “VIPERETTA” (edizioni Scalpendi di Milano).
Sarà presente il professor Martino Negri, curatore della ristampa. Condurrà l’incontro lo storico Marco Cassini.
Il libro Viperetta
Si tratta della stampa, in edizione anastatica, della prima edizione del racconto illustrato per ragazzi (uscito nel 1919, edizioni Vitagliano di Milano), abbinato ad un testo-saggio di Martino Negri e confezionato in un elegante cofanetto.
Viperetta è un romanzo scritto e disegnato da Antonio Rubino, uno degli storici fondatori del "Corriere dei Piccoli", da molti considerato il padre del fumetto italiano. Caratterizzata dall'esemplare intreccio di testo, tavole a colori e vignette al tratto, l'opera testimonia un momento di profonda trasformazione nella storia del libro destinato ai ragazzi. Rubino vi affronta con ironia – non disgiunta da qualità letteraria – il tema complesso della crescita e dell'educazione, combinando armonicamente romanzo di formazione e racconto di viaggio meraviglioso. Questa edizione ripropone il romanzo nella sua veste originale, attraverso una ristampa anastatica condotta sull'edizione Vitagliano del 1919. L'anastatica è accompagnata da un testo critico di Martino Negri che ricostruisce origini e importanza di Viperetta nel percorso creativo di Rubino, illustrandone al contempo i caratteri letterari e iconografici e la storia editoriale.
Antonio Rubino
Disegnatore italiano (Sanremo 1880-Bajardo 1964), inizialmente autore di poesie simboliste, Rubino cominciò a pubblicare nel 1907 storie disegnate per bambini con didascalie poetiche, ideando un tipo di soluzione del fumetto che rimarrà canonico in Italia. Nel 1909 passò, con mansioni direttive, al "Corriere dei Piccoli" dove creò una lunga serie di personaggi infantili, fra cui spiccano Quadratino e Pierino. Militare nella prima guerra mondiale, collaborò al giornale della III Armata La Tradotta con Enrico Sacchetti e Renato Simoni. Nel 1931 diresse Mondo Bambino. Nel 1935, quando Topolino passò alla Mondadori, Rubino ne assunse la direzione, confermando la sua ostilità ai baloons in favore delle didascalie a rime baciate. Nel 1940 si dedicò al cartone animato realizzando "Il paese dei ranocchi" che alla Mostra del Cinema di Venezia del 1942 ottenne il premio di categoria.
 
PONTREMOLI - Appuntamenti culturali

Dal 19 al 21 Agosto 2011

All'interno dell'evento "Medievalis", organizzato a Pontremoli, sono previsti i seguenti appuntamenti culturali di particolare spessore storico-artistico.

Venerdì 19 agosto:
ore 11.00 - Apertura della mostra del Maestro Silvio Loffredo, Prof. di Pittura, nella mostra collettiva dei maestri d'arte dell'Accademia di Firenze, ne la Platea de Sotto a lo numero 11, a l'ombra de lo Campanone
ore 18.00 - Conferenza “La Chiesa al tempo di Federico II” del Prof. Don Pietro Pratolongo, presidente di “Ecclesia Apuana”, a lo interno de la Platea de lo Comune
Sabato 20 agosto:
ore 18.00 - Presentazione del libro “Evoluzione giuridica di Pontremoli e gli Statuti manoscritti di Ser Marione del 1521” di P. Lapi e F. Folloni e conferenza “Statuti e libertà” del Prof. Sergio Di Noto Marrella, docente di Storia del Diritto Italiano all'Università di Parma, a lo interno de la Platea de lo Comune
Domenica 21 agosto:
ore 18.00 - Conferenza “Castelli di Lunigiana al tempo di Federico II” dell'Arch. Nicola Gallo, a lo interno de la Platea de lo Comune
Per maggiori informazioni:
Comune di Pontremoli - Biblioteca Cimati
 
MONTEREGGIO - Il paese dei librai

Dal 20 al 28 Agosto 2011

Dopo la partecipazione a Berlino, nell'autunno scorso, al Festival Internazionale delle Booktowns, Montereggio di Mulazzo, Paese dei Librai nel cuore della Lunigiana, dal 20 al 28 Agosto 2011 si ripresenta con il consueto bagaglio di libri, autori e tanta gente con la voglia di immergersi nell'atmosfera della piazza le cui pietre da secoli trasudano storie di librai e bancarellai...

La Festa del Libro
Montereggio è l'unico paese italiano nel circuito I.O.B (International Organisation of Book Towns) e, in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, non poteva esimersi dal proporre autori e libri che in modi diversi, romanzati, storici o giornalistici, possano aiutare a conoscere meglio meraviglie, misteri e nefandezze del Bel Paese in un curioso susseguirsi di diverse angolazioni da cui comunque traspare il forte attaccamento, la passione e la voglia di aggiustare qualcosa che in questi anni si è rotto.
È quasi sempre l’Italia al centro degli incontri, vista da più parti, con le sue bellezze e le sue miserie. Quale modo migliore per ricordare l’anniversario e magari, tra un bicchiere di vino e un piatto di salame, trovare qualche buona soluzione...
Sabato 20 agosto apertura del MERCATO DEL LIBRO RARO, USATO E D'OCCAZIONE.
Nella Chiesa di Sant'Apollinare INCONTRI CON GLI AUTORI, INTERVISTE, LETTURE.
Per maggiori informazioni:
Pro Loco di Montereggio:  Web: www.montereggio.it
Per approfondimenti consultare:  Montereggio e la "Festa del Libro"
 
SAN TERENZO - Disegni al castello

Dal 22 al 28 Agosto 2011

Claudio Jaccarino, pittore e scrittore, fondatore del Laboratorio di Cromografia, attore della Comuna Baires, autore di numerosi Taccuini di viaggio ad acquarello: ACQUARELL'Andando, la Liguria a piedi, 2008, DA ROMA A LUNI, 2009; DA MILANO al MARE 2010 e MAESTRO DI MACCHIE (Acquarell'Andando tra La Spezia, Milano e Venezia) 2011  (editi dalla casa editrice La Memoria del Mondo) propone uno..

Stage di disegno e acquarello...
nella splendida cornice della baia di San Terenzo (La Spezia) dal 22 al 26 agosto.
La pittura è una esperienza di esplorazione - non soltanto visiva ma anche tattile, uditiva, sinestetica - e un'esperienza di ambientamento nel senso che il pittore si fa tutt'uno con il mondo che lo circonda, vi si installa e vi si trova a suo agio. Il paesaggio non è più l'oggetto della pittura, cioè non è tanto qualcosa da rappresentare, quanto un modo di vedere. Si può vedere con occhi nuovi avendo a portata di mano una matita e qualche colore.
CLAUDIO JACCARINO INOLTRE TERRA' UNA PERSONALE NELLE
SALE ESPOSITIVE DEL CASTELLO DI SAN TERENZO (SP)
Inaugurazione Lunedì 22 agosto alle ore 19.00


RITRATTI, PAESAGGI, ACQUARELLI & LIBRI d' artista
Cinquanta libri d'artista con una poesia, una frase, un pensiero, un aforisma sul Mare accompagnati da opere originali di Jaccarino.
Acquarelli, incisioni, collages, disegni a china accompagnano le parole che i poeti di ogni tempo hanno dedicato al mare.
Omero dice divino il mare, lo dice ondisonante, lo dice canuto, lo dice vinoso....
Baudelaire scrive:"Uomo libero sempre amerai il mare"
Sandro Penna:"I l mare è tutto azzurro / Il mare è tutto calmo / Nel cuore quasi un urlo di gioia / E tutto è calmo.
DAL 22 al 28 AGOSTO 2011 (orario 18 - 23) - Tutti i giorni - INGRESSO LIBERO
Per maggiori informazioni:
LABORATORIO DI CROMOGRAFIA, Via Parenzo 7 Milano  / Comuna Baires / ALA.
Web:  www.jaccarino.com
 
TOLTE DAL CASSETTO - Finestre fotografiche su Liguria e Toscana
 

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP