Logo del sito "Tolte dal Cassetto" Finestre fotografiche su Liguria e Toscana

GENOVA

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP

 
 
QUI TOURING del gennaio 1972 - Copertina dedicata al primo anno di vita della rivista

PRIMA PAGINA

<<

Archivio di grandi eventi
nazionali ed internazionali,
inchieste, reportages su
quotidiani e riviste celebri

 

FINESTRE APERTE
SUL TERRITORIO

Elenco puntato - Genova  GENOVA

Il capoluogo della Liguria
ha il centro storico pi grande
d'Europa. Nel 2004 stata la
"Capitale Europea della Cultura"...

Elenco puntato - Euroflora  EUROFLORA

In primavera, ogni 5 anni,
 alla Fiera di Genova va in scena
lo spettacolo dei fiori per eccellenza.
I giardini pi belli del mondo...

Elenco puntato - Via Francigena  VIA FRANCIGENA

Col Giubileo del 2000 stata
definitivamente rivalutata
 la via di Sigerico, che i pellegrini
percorrevano a piedi fino a Roma,
 in segno di pentimento...

Elenco puntato - Parco del Magra  PARCO DEL MAGRA

 A Gennaio 2008 il Parco Naturale Regionale del Magra il territorio
eco-certificato pi esteso d'Europa...

Elenco puntato - Golfo della Spezia  GOLFO DELLA SPEZIA

Tra la punta di Portovenere e il Capo Corvo si apre una delle pi profonde insenature di tutto il litorale occidentale italiano, declamata nei versi di illustri poeti e nella quale incastonata La Spezia, citt sede di porto militare e mercantile, che oggi anche punto di attracco per le navi da crociera...

Elenco puntato - Le Cinque Terre  LE CINQUE TERRE

Cinque borghi marinari il cui destino sempre stato storicamente legato alla terra e all'agricoltura piuttosto che alla pesca. Un paradiso naturale della Liguria che nel 1997 stato inserito dall'UNESCO tra i Patrimoni Mondiali dell'Umanit...

Elenco puntato - La Val di Magra  LA VAL DI MAGRA

Nobili, vescovi, mercanti e pellegrini
lungo l'asse della Via Francigena.
 Culture differenti per storia e tradizioni,
nei secoli, si sono sovrapposte
 e hanno permeato il territorio con
i segni del loro passaggio...

Elenco puntato - La Val di Vara  LA VAL DI VARA

La "Valle dei borghi rotondi"
anche conosciuta come
la "Valle del biologico" per le sue
produzioni agricole ottenute con
metodi antichi e naturali.
Varese Ligure nel 1999 stato il
1 comune ecologico d'Europa...

Elenco puntato - La Lunigiana  LA LUNIGIANA

La "Terra della Luna", in Italia,
ha la pi alta concentrazione di
antichi castelli. Se ne contano
circa 160. Alcuni sono bellissimi e perfettamente conservati... 

 
 
 
 

Celebri vocabolari
in dialetto genovese

Chi volesse saperne di pi sul dialetto genovese pu rivolgersi con profitto ai tanti vocabolari che sono stati editi nel corso del tempo.
Il pi antico quello dell'Olivieri (1841);
poi troviamo il "Vocabolario" di Giovanni  Casaccia (seconda edizione accresciuta del 1876), che resta quello pi ricco e completo;
il "Vocabolario domestico", di padre Angelo Paganini (1857), stato il primo esempio in Italia di dizionario dialettale illustrato;
un altro ecclesiastico, il Bacigalupo, ha scritto il "Vocabolario tascabile" (1871);
il dizionario del Frisoni (1910) contiene, tra gli altri, i termini introdotti, al loro ritorno, dagli emigrati genovesi in Sudamerica;
anche un medico-scrittore (Gismondi - 1955) si ciment nella stesura di un dizionario dialettale.
Tra le pubblicazioni pi semplici si cita il "Dizionario Genovese pei Bambini" - Editore Tolozzi 1981 - primo insegnamento oggettivo, con illustrazioni cromolitografiche.

 
Zenize Titolo di testa - Zeneize, il dialetto genovese   il dialetto genovese

Mini Dizionario
di termini ad uso comune

LETTERE A - C

Lettere D - Me

Lettere Mi - R

Lettere S - Z

Grafica elenco puntato link  Influenze di altre culture (Home)
Grafica elenco puntato link  In cucina, feste, proverbi, modi di dire...
Grafica elenco puntato link  Canzoni, letteratura e teatro di Govi
 
LA PRONUNCIA
Elenco puntato - Segni e accenti Segni e Accenti GENOVA - particolare di palazzo in Piazza della Meridiana
Elenco puntato - Le consonanti  Le consonanti
Elenco puntato - Le vocali  Le vocali
Elenco puntato - Casi particolari  Casi particolari

 Piazza della Meridiana

SEGNI E ACCENTI:
I due puntini sulla lettera (Esempio: ) si chiamano dieresi e servono a: sciogliere il dittongo in poesia, come nella lingua italiana;  prolungare il suono delle vocali su cui sono posti, es. bra (birra) si legge biira, bgio (sbadiglio) si legge baagio; distinguere il significato di una parola o il tempo del verbo; in finale serve a contrarre le preposizioni articolate, es. invece di a-a (alla) - sci invece di sce-a (sulla) - p invece di pe-e (per le).
 
L'accento circonflesso (Esempio: ) ha due funzioni: prolunga il suono della vocale su cui si trova e serve inoltre a far distinguere due parole di significato diverso, ma scritte allo stesso modo. Ad esempio o m significa il male, mentre o m il mare.
L'"" si pronuncia sempre stretta, tanto mel mezzo quanto nel finale delle parole, es: ga (gola), dema (giocattolo), dott (dottore). L'"" ha una pronuncia alla francese: strascinata quando si trova alla fine di una parola, non strascinata quando si trova nel mezzo, es. dbbio (dubbio), mtto (muto), pa (polvere).
 
Gli accenti acuto (Esempio: ) e grave (Esempio: ), sulla finale di alcune parole, stanno ad indicare che la pronuncia, nel primo caso, sar chiusa, nel secondo aperta. L'accento acuto si mette soltanto sulla "e" nel finale di una parola e serve a rendere la parola stessa tronca ed a stringere la pronuncia dell'e come: perch (perch), zacch (giacch), l' cosc (la cosa cos).
Il grave si comporta come nella lingua italiana, cio allarga la vocale cui viene sovrapposto, e ci accade nelle lettere "e" ed "o", quando si trovano in mezzo ad una parola. Alla fine di una parola che termina con vocale, tronca seccamente la parola, es. caff (caff), cosc (cos), virt (virt). Da notare che la pronuncia della "" sempre alla francese.
 
Lettera A
Abn Abbaino
Adaxo Adagio
e Ali
Aegoa Acqua
Aggio Aglio
Agitto Aiuto
gno Ragno
ia Aria
Am Miele
Amigo Amico
Amixi Amici
I amixi vi sn comme e musche gianche
Gli amici veri sono come le mosche bianche
(molto rari/e)
Am Amore
Amandoa Mandorla
Ambizion Ambizione
Ammolletta Arrotino
Anchze Incudine
Ancoa Ancora
Antigo Antico
Ar Adesso
Arbanella Recipiente di vetro
Armio Armadio
Arme Armi
Arve Finestre
Asc Anche
Ase (Aze) Asino
Astrunnuou Fesso
to Alto
Atre Altre
Attension Attenzione
Auto Autore
Ava (e) Ape (i)
L'ava o l' un animaletto co d a eivia
vergine e l'am

L'ape un animaletto che produce la cera
vergine e il miele
Axinella Acino d'uva
Lettera B
Bacn Padrone
Baccal Baccal
Bacchette Bastoncini
Bacco Bastone / Mazza
Ba Catino / Catinella
Bae Agnello
Bga Lite
Bagon Scarafaggio
Baletti Castagne lessate
(con la buccia)
Balletta Pallina
Balloin Palloni
Banbn Bambino
Banc Falegname
Bansa Bilancia
Brba Barba
Barbixi Baffi
Barcoin Finestre
Bsigo Altalena
Baxaic Basilico
Baxo Bacio
Beccassa Beccaccia
A beccassa o l' 'n xello de carne bonisscima
La beccaccia un uccello dalla carne buonissima
Beschuttin Biscottini
Besugno Bisogno
Beu Bue
Biava Avena
A biava a l' a menestra do cavallo... e a
menestra a l' a biava de l'ommo

L'avena la minestra del cavallo... e la
minestra e l'avena dell'uomo
Bigetto Biglietto
Bra Birra
Biscia Serpente
Bixa Fessura
Boccia Boccia / Palla
Boe Pala
Bolacco Secchio
Bolacchin Secchiello
Bonn-a Buona
Bont Bont
Bordello Chiasso / Frastuono
Borsetta Borsetta
Bosco Bosco
Bottigia Bottiglia
Borghezia Borghesia
Botte Botte (recipiente)
Botton Bottone
Bxia Bugia / Portacandela
A bxia o l' o candej pe mettighe i eriotti.
Attension, per: a l' anche quella csa non vea che moae e a-o pae a no se ghe deve mai d!

La bugia un portacandela da tavolo.
Attenzione per: anche quella cosa non vera che alla mamma e al pap non bisogna mai dire!
Bxiardo Bugiardo
Chi bxiardo, bezeugna ch'aggie bonn-a
memoja...
Chi bugiardo, bisogna che abbia buona
memoria... (per ricordarsi le bugie dette)
Braghe Pantaloni
Brasse Braccia
Bratta Fango
a Brtiu a Casaccio
Bricchetto Fiammifero
Brgua Pustola
Brocca Brocca
Broddo Brodo
Bronzin Rubinetto
Brgo Scopa di erica
Brustolo Abbrustolito
Bg Bucato
Bgatta Bambola
Buriann-a Buriana / Tempesta
Bscagge Schegge
Bscioa Bussola
A bscioa a l' pe tegn a direzion gista.
"Perde a bscioa" o se dixe quande n o no
capisce ci ninte

La bussola serve per tenere la direzione giusta.
"Perdere la bussola" si dice quando uno non
capisce pi niente
Busse Botte (scontro fisico)
 
Carlev (Carnevale)
L'urtimo giorno de Carlev, de raviu
se ne fa unn-a pans
L'ultimo giorno di Carnevale, di ravioli
se ne fa una scorpacciata (panciata)
 
Lettera C
Caa Cera / Aspetto fisico
Cabar Vassoio
Cabbn Cappotto
Cinn-a Calcina
Cadenetta Catenella
Cdo Caldo
Caf Caff
Caffetta Caffettiera
Cag Calzolaio
Cait Carit
Calie Calice
Camallo Lavoratore portuale
Cammin Cammino / Strada
Camoa Tarlo
Can (Chen) Cane (Cani)
O can o l' l'amigo dell'ommo
Il cane l'amico dell'uomo
A can vgio no se ghe dixe cuccio
Al cane vecchio non gli si dice "a cuccia"
Chi dorme co-i chen... se leva co-e prxe!
Chi dorme con i cani... si alza con le pulci!
Can chi baja non addenta
Cane che abbaia non morde
Cancto Chiodo a forma di elle
Cand Candeliere
Candeja Candela
Au ciaeu d candeia, u cannevasso p teia
Al chiaro di candela, il canovaccio sembra tela
(Ovvero: al lume di candela anche uno
strofinaccio sembra un tessuto di pregio)
Cangio Cambio
Cannello Mattarello
Cannociali Binocoli
Canson Canzone
Cantia Cassetto
Cantinn-a Cantina
Co Caro
Cppo Capo
Cappostazion Capostazione
Carbon Carbone
Cardaenn-a Cardellino
Carega Seggiola
Carego Carico
Caregon Seggiolone
Carlev Carnevale
Cro Carro
Carggio Vicolo
Carossa Carrozza
Carossetta Carrozzella
Carotta Carota
Carretto Carretto
Carubba Carruba
Cascetta Cassetta
Csinn-a Calce
Cassarolla Casseruola
Cassetta Mestolino
Casseua Cazzuola
Cassla Casseruola
Cavagninn-a Paniere
Cavallo Cavallo
A cavallo donou no se gh'ammia in bocca
A caval donato non si guarda in bocca
Ommo a cavallo... seporta averta
Uomo a cavallo... sepoltura aperta
(morte imminente)
Cavelli Cappelli
Caxo Caso
Cza Casa
Cazan-a Cliente / Banco di sconto
Caz (Caass) Scarpe
oppure S Cielo
Di pugni in no se ne ghe poe d
Di pugni in cielo non se ne possono dare
Cga Piega
eja (eivia) Cera
nn-a Cena
ercio Cerchio
eriotti Candele corte (moccoli)
ervo Cervo
etroin (Setrun) Arance
Ctu Pettegolezzo
Chu Cuore
Cheutta Cotta
Chuio Cuoio
Cheuxe Cuocere
Chighumou (ao) Cetriolo
Chinn-a Culla
Chitra Chitarra
Cin Piano (movimento)
Ciante Piante
Cianze Piangere
Ciaplla Piastrella
Ciarlattan Ciarlatano
Ciarlaxa Parlantina
Ciassa Piazza
Ciavai Chiavari
Ciave Chiave
I antighi a ciave a metteivan in scia fronte
quando sciortiva o sangue da-o naso.
Dixeivan che cosc finiva ttto
Gli antichi la chiave la mettevano sulla fronte
quando usciva il sangue dal naso.
Dicevano che cos finiva tutto
Ciavuia Serratura
Ciccolata Cioccolata
Cieaeo Chiaro
Cieuve Piove
ixa Chiesa
igaa Cicala
igheugna Cicogna
inci Moine / Complimenti
Ciodi Chiodi
Cio Chiodo
Cissa Chioccia / Gallina
ittae Citt
iuola Cipolla
i Pi
Cummin (Ciumin) Piumino
Ca Coda
Ccagna Cuccagna
Coccoin Uova
Colisse Rotaie
Collinn-a Collina
Combo Colombo
Com Cassettone
Conca Vasca per il bucato
Condutt Conduttore
Contorniu Contornato
Conveniensa Convenienza
Corba Cesta
Cordetta Cordicella
Corne Corna
Coscicch Cosicch / Cos che
Costreito Costretto
Cotello (i) Coltello (i)
Cu Cavolo
Cova Voglia
Covercio Coperchio
Crajeu Capriolo
Creuza Vicolo
Crava Capra
Criceto Criceto
Crovo Corvo
Crdelt Crudelt
Ca Cura
Cuccio Cuccia / Canile
Cucco Cuclo
Cucculli Frittelle
Cuffa Cesta (grande)
Cggi Cucchiaio
Cggiaen Cucchiaino
Cujosa Curiosa
Cuxinn-a Cucina
 
Corbettinn-a (panierina, piccola cesta)
"Ninn-a nanna, corbettinn-a,
chi te fascia, chi te ninn-a,
chi te porta a passeggi,
chi te tegne a f a nann!
Ninn-a nanna, n..."
"Ninna nanna, panierina,
chi ti fascia, chi ti culla,
chi ti porta a passeggiare,
chi ti tiene a far la nanna!
Ninna nanna, nah..."
 

 Grafica di chiusura testo   Grafica di chiusura testo   Grafica di chiusura testo             

 
 
TOLTE DAL CASSETTO - Finestre fotografiche su Liguria e Toscana
 

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP